Affettatrici casalinghe con il miglior rapporto qualità prezzo

Come per l’acquisto di qualsiasi apparecchio casalingo, la scelta di una buona affettatrice non è affatto semplice.
Come sappiamo, un’affettatrice non vale l’altra: il gusto dell’alimento al palato potrà sensibilmente cambiare a seconda della precisione e della qualità di taglio che la macchina è in grado di offrire.

Prima di formulare una decisione decisione dovremo interrogarci su aspetti quali l’ingombro dell’apparecchio, il rapporto qualità/prezzo e, soprattutto, valutare il tipo di utilizzo che intendiamo disporne.

A questo proposito vi consigliamo di visionare questa pagina, dove sono riportati consigli utili al vostro acquisto.

Affettatrice: le nuove tecnologie sul mercato

Facile comprendere da subito che le affettatrici di ultima generazione sono macchine più moderne, stabili, precise e sicure rispetto a quelle che circolavano diversi anni fa.
Le nuove soluzioni presenti sul mercato sono infatti in grado di assicurare la massima omogeneità in termini di taglio di affettati e non solo.
Spesso le affettatrici di recente fabbricazione, pur concepite per l’utilizzo casalingo, vantano un grado ed una qualità in termini di prestazioni e sicurezza da far invidia ai modelli di fascia professionale.
Ad esempio quasi tutte dispongono di lama temperata, affilatoio, coprilama, piatto e paratia in alluminio ossidato, fornendo così una sicurezza e una qualità di taglio al top.
Un altro optional quasi sempre presente in queste macchine di ultima generazione è la manopola che permette di modulare l’ampiezza del taglio.
Facile quindi immaginare di poter usare queste affettatrici non solo per affettare salumi, ma  anche il pane, gli arrosti, i formaggi, le carni.

La miglior affettatrice economica: RGV Ausonia 220

Se volete acquistare una buona affettatrice da cucina con una spesa contenuta vi consigliamo di documentarvi su questa RGV Ausonia 220.
Si tratta di una delle migliori macchine da cucina in fascia economica: non fatevi ingannare dal prezzo contenuto perchè si tratta di un’affettatrice in grado di offrire prestazioni davvero elevate. Ovviamente se cercate il top di gamma non fa per voi, ma se l’utilizzo che intendete farne è limitato a casa vostra, allora questo acquisto certamente non può deludervi.

L’affettatrice da cucina RGV Ausonia 220 ha un profilo asciutto e compatto, senza orpelli o optional superflui: una macchina semplice ed intuitiva.
La sua base di taglio è realizzata alluminio ed acciaio, mentre la lama è interamente in acciaio temperato, il che la rende vincente sotto molteplici punti di vista: il risultato è una macchina robusta, duratura, efficace nel taglio e facile da pulire, a mano come in lavastoviglie.